Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Month

Dicembre 2016

Il volto assurdo della violenza, il volto bello del sorriso e del rispetto

annibali1

L’avevo già incontrata e conoscevo ovviamente la sua storia. Ma la mattinata di ieri con Lucia Annibali fra i ragazzi del Bodoni è stato un momento di grande intensità.  E le foto del prof. Edoardo Caleffi (così come il quadro disegnato dal magistrato Lucia Russo)  Continue reading “Il volto assurdo della violenza, il volto bello del sorriso e del rispetto”

Berlino: la morte nella strada delle bolle di sapone e l’angoscia di una mamma di Parma

berlino-fotojet-collage

Non è importante il nome, anche perchè per fortuna tutto alla fine si è risolto bene. ma quando stamattina ho aperto facebook mi si è gelato il sangue: una mamma di Parma non aveva notizie della figlia e del genero, che vivono a Berlino, da ormai 7 ore dopo l’attentato di ieri sera.  Continue reading “Berlino: la morte nella strada delle bolle di sapone e l’angoscia di una mamma di Parma”

Uno stupro parmigiano e la lezione di Pasolini

stupro

E’ davvero odiosa la storia che sta emergendo sullo stupro di gruppo subìto 6 anni fa da una ragazza da parte di attivisti della Rete antifascista di Parma.  E al di là delle responsabilità personali che solo i giudici potranno accertare, ci dice che… Continue reading “Uno stupro parmigiano e la lezione di Pasolini”

Quel derby del 1913, con i crociati in bici da Piazza Duomo

undici-cuori

Mentre le cronache ci raccontano della febbre di capitan Lucarelli, delle assurdità del Gos che vorrebbe fare uscire i tifosi un quarto d’ora prima della fine della partita (ne riparleremo) e delle incertezze sulla diretta Tv Parma, mi è capitato di leggere lo straordinario racconto della prima trasferta, appunto il derby di Reggio, del Parma calcio: il 23 novembre 1913. Quando le trasferte si facevano in bicicletta…    Ecco questa bellissima pagina del libro “Undici cuori sotto una maglia crociata”, a firma Mario Verdini con editore Stadio (1949):  Continue reading “Quel derby del 1913, con i crociati in bici da Piazza Duomo”

Forconi alla parmigiana

fb

Quando accade un episodio allucinante come quello di ieri dei “forconi” (la maiuscola mi sembra oggettivamente sprecata), occorre stare attenti a non enfatizzare nè sottovalutare. Innanzitutto i fatti: la notizia , il video . Il commento è scontato: per quanto la politica  (p minuscola) stia facendo di tutto per farsi disprezzare, forse è ora di rifondare una cultura della Politica (P maiuscola) ad iniziare dal linguaggio : dei politici e nostro. Anche su fb si leggono cose allucinanti: e poi va a finire che qualcuno fa come questi pazzi. E comunque nessuno (a che titolo, poi?) può arrogarsi il diritto di qualsiasi intervento fisico verso altre persone come è avvenuto ieri per strada con un atto simil-squadristico.  E a Parma?  Continue reading “Forconi alla parmigiana”

invadiAMOREggio: che sia davvero una festa

cattura

Ok, ok: non esageriamo! (Anche se quando penso a Formaggio e Correggio un po’ di amore mi scappa davvero OltrEnza…). Ma per chi lavora con le parole è curioso e divertente vedere che nel perentorio invito che campeggia ormai da giorni allo stadio e in diverse zone della città si è annidata la parola apparentemente più estranea, oltre che fuori moda: invadiAMOREggio, o se preferite invadiAMOREGGIO. Ok, avevamo detto di non esagerare: ma dietro un curioso gioco di parole è forse il caso di inserire un discorso molto serio:  Continue reading “invadiAMOREggio: che sia davvero una festa”

Parma 2016: ecco cosa capita a una ragazza sul bus

antiviolenza

Ce la ricordiamo in tanti, quella Piazza bella e gremita – neppure un mese fa – per il proposito comune, uomini e donne, di combattere la violenza di genere, l’amore malato il rapporto possessivo. E’ passato pochissimo tempo, e sicuramente da quella iniziativa ne germoglieranno altre: ma intanto, come purtroppo era prevedibile, non è cambiato il mondo. E neppure Parma, come si deduce da questo racconto che ci ha fatto pervenire una studentessa universitaria, il cui intuito e il cui coraggio hanno forse evitato qualcosa di peggio. Ecco che cosa può accadere su un bus di linea, a Parma 2016:  Continue reading “Parma 2016: ecco cosa capita a una ragazza sul bus”

In un angolo

piazza-albero-natale-2016

Mettersi in un angolo, guardare la Piazza sempre più avvolta dalla nebbia e illuminata dall’albero di Natale, gustando anolini da passeggio mentre il fisarmonicista suona senza che nessuno lo multi o gli rompa le scatole. E non vorresti essere nato in nessun’altra città…  

Parma & Friends

La bella foto in bianconero di Francesca Bocchia dice già tutto di Parma illustrata, il calendario in edicola insieme alla Gazzetta nato da tre giovani giornalisti che i lettori della Gazzetta già ben conoscono: Enrico Gotti, Margherita Portelli, Andrea Del Bue. Il primo ha l’estro e il talento del disegnatore, Continue reading “Parma & Friends”

Powered by WordPress.com.

Up ↑