Spero e credo che la maggior parte dei lettori ci conosca abbastanza per sapere che non amiamo le sbrodolate e i complimenti fatti in casa o per amicizia formale. Quindi se (ri)parlo di Antonio Mascolo è perchè, da cronista innamorato di Parma, non potrei non notare la nuova avventura che Antonio, a sua volta non in pensione come “curioso” di gente e luoghi, sta spargendo per il web e i social con crescente apprezzamento dei facebookisti di Parma. 

La sua già conosciuta passione di fotografo si incarna ora in un “on the road” in bianconero: che è la più genuina (e difficile) forma di fotografia, esattamente come è la più genuina la parte di Parma che Mascolo si è messo a raccontare per immagini. L’Oltretorrente vive così di strade, vetrine, facce (non volti: quelle oltretorrentine sono proprio belle facce). Per ora OTR Oltretorrente on the road è una pagina facebook, domani chissà…E chissà anche che queste piccole avventure social-web parmigiane non spingano qualche giovane collega, in attesa di una assunzione magari meritata ma sempre più difficile, a varare un suo personale On the road fra le mille cose e storie che anche a Parma meritano un racconto, magari in forme nuove e diverse.

Qui vedete solo alcuni scatti che ho “rubato” da facebook, ma per vedere tutto ecco il link.  OTR Oltretorrente On the road/Una patria: guarda tutte le foto di “amas” nella pagina facebook