Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Month

Marzo 2017

Una sveglia per Parma, perchè “la mafia mangia anche qui”

20170319_192316

Qualcuno ha portato davvero la tradizionale sveglia e altri hanno fatto ricorso all’ormai onnipresente smartphone. E il “concerto” non è stato proprio all’unisono, nè intensissimo. Ma forse proprio questa è la fotografia più vera e concreta di una città che sul problema mafie forse non si è ancora svegliata…  Continue reading “Una sveglia per Parma, perchè “la mafia mangia anche qui””

Se fossimo un po’ più papà (o mamme) ogni giorno…

Perfino il non sempre raccomandabile parco Falcone Borsellino oggi sembra più dolce.  Oddio, le bottiglie di birra gettate qua e là ci sono sempre, così come qualche ciclista con telefonino che forse non verifica solo i chilometri della pedalata…ma oggi ci sono i papà. Più numerosi e forse meno distratti del solito (o è solo una suggestione del calendario?): Continue reading “Se fossimo un po’ più papà (o mamme) ogni giorno…”

Pums! Sostenere la mobilità cambiando la mentalità

Per uno che ricorda ancora le prime conferenze stampa degli anni ’80, in cui si proclamavano l’imminente elettrificazione della ferrovia Parma-Brescia, il raddoppio della Pontremolese con interramento della linea nell’attraversamento in città, e via collegando, capite bene che qualunque programma a lungo termine provoca una leggera diffidenza.  Continue reading “Pums! Sostenere la mobilità cambiando la mentalità”

On the road again…dedlà da l’acua

Spero e credo che la maggior parte dei lettori ci conosca abbastanza per sapere che non amiamo le sbrodolate e i complimenti fatti in casa o per amicizia formale. Quindi se (ri)parlo di Antonio Mascolo è perchè, da cronista innamorato di Parma, non potrei non notare la nuova avventura che Antonio, a sua volta non in pensione come “curioso” di gente e luoghi, sta spargendo per il web e i social con crescente apprezzamento dei facebookisti di Parma.  Continue reading “On the road again…dedlà da l’acua”

Ma quanti incoscienti (e idioti) guidano guardando il telefonino a Parma?

auto x telefonino generica

Tragitto pomeridiano cittadino fra piedi-bus-auto, con una scoperta sconcertante. Che infatti anche a Parma qualcuno guidi telefonando o (peggio) guardando il telefonino ovviamente lo sapevo, e onestamente un paio di telefonate le ho prese al volo anch’io pur inserendo poi subito il vivavoce. Però che fossero così tanti  Continue reading “Ma quanti incoscienti (e idioti) guidano guardando il telefonino a Parma?”

La corsa al Municipio dalla A alla…S. Chi deve ancora salire sul bus?

bus comune

Per ora sono otto: sette uomini e una donna. E per chi si fosse un po’ perso negli ultimi frenetici giorni, ecco l’elenco aggiornato, in ordine alfabetico.  Per ora siamo dalla A alla S: difficile sapere se si arriverà alla Z, ma è abbastanza probabile che da 8 si passi almeno a 10, sul bus che porta in Comune.  Continue reading “La corsa al Municipio dalla A alla…S. Chi deve ancora salire sul bus?”

Storie di Parma Terzo millennio – 4) L’incubo Epicurum

tanzi1

QUARTA PUNTATA 

Anno 2003

Epicuro: il “filosofo della felicità e del piacere”. Chissà in che circostanze qualcuno aveva scelto proprio quel nome per un fondo da domiciliare alle Isole Cayman.

Ma martedì 9 dicembre quel nome campeggia in rilievo sulla stampa nazionale, come un sinistro scricchiolio che aleggia sulle sorti della Parmalat. Da Epicurum, infatti, non sono arrivati 590 milioni: e questa volta per l’azienda di Collecchio è davvero bufera. Il titolo sospeso dalle contrattazioni, la Consob che chiede alla società “rassicurazioni”, la convocazione in giornata di un cda straordinario, nel quale si ventila il possibile disimpegno della famiglia Tanzi dalle cariche operative… Si parla anche di un consulto fra le banche più esposte, e della loro richiesta di un manager “forte”: si fa anche un nome, quello di Franco Tatò.  Continue reading “Storie di Parma Terzo millennio – 4) L’incubo Epicurum”

Parmabella – Imbrunire

Parmabella – Fra Ghiaia e cielo

Powered by WordPress.com.

Up ↑