montanara stadio

Da Silvano Minotti (un personaggio e uno sportivo vero) a chiacchierare e progettare con i giovani di una associazione che è tra i rami di quella straordinaria pianta che è il Gruppo Scuola; a pochi metri un campo da calcio, con ragazzi in campo e genitori che osservano senza urlare sciocchezze come troppe volte si ascolta a bordocampo; e intanto dalla scuola di fianco arriva da un coro di giovanissimi un bel Va’ pensiero; e a poche decine di metri il Centro Giovani dove ho assistito in un mese a due dibattiti interessantissimi e senza fronzoli su sesso-droga e rischi del web. E infine, nel ripartire, quell’area verde che con triste dolcezza perpetua il nome di Stefano Vezzani.
E’ proprio vero: c’è in questo quartiere una magìa unica, da cui Parma dovrebbe farsi contagiare..