Ieri sera, per una volta ho dedicato solo una rapida occhiata (e uno scatto, naturalmente…) al Palazzo del Governatore e allo splendido contrasto con l’ormai blu notte dello sfondo. E mi sono invece gustato un po’ di più il nostro Palazzo Municipale: bello a sua volta, “casa” di tutti i parmigiani e in attesa di sapere chi sarà il suo “primo” inquilino per i prossimi 5 anni. Stasera intorno a quel Palazzo e a quella piazza Parma vivrà un notte video-social-web  che farà conoscere il verdetto in tempo reale (e ci sarà anche ilcielodiparma.it): e in un colpo spariranno tutti questi mesi di candidature, lavoro, dibattiti, polemiche, e credo anche sogni…

Ma la cosa che pensavo proprio ieri sera ammirando il Municipio è che tutti questi mesi devono lasciare alla città un’eredità (di partecipazione e di impegno, anche se molti hanno preferito stare a guardare) che non dovrà essere dimenticata o dispersa. Perchè un sindaco è “solo” per 5 anni, mentre Parma è per sempre…