Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Month

Settembre 2017

Guerra per la sicurezza con la cultura: la vera sfida di Federico Secondo. Con un occhio oltre Parma

pizzarotti parma europa collage 190917

Non tradisco la “mia” Tv Parma dedicando un articolo alla prima puntata di Parma Europa: anche perchè a Pietro Adrasto Ferraguti ho sempre riconosciuto il merito di aver creato il primo vero settimanale di approfondimento politico delle tv locali (però come tg era ed è meglio il “nostro”… 🙂   ).  E anche perchè ero molto curioso di ascoltare il sindaco Pizzarotti sui temi della ripresa e le tre new entry della giunta (le assessore Seletti e Benassi e soprattutto quel Michele Guerra chiamato in giunta su un tema che della prima giunta Pizzarotti è stato sicuramente un punto debole: la cultura).  Continue reading “Guerra per la sicurezza con la cultura: la vera sfida di Federico Secondo. Con un occhio oltre Parma”

Ferraguti e la “pila” di foto che racconta un pezzo di storia di Parma

C’è Papa Wojtyla e c’è il Màt Sicuri, che nel bianconero circondato dai piccioni sembra dipinto. Ci sono le Miss e c’è Madre Teresa. C’è la cena dei becchini dove lo mandò il sindaco Grossi: e in quel gruppo dedito ad un lavoro così particolare c’è una immagine di parmigianità seria e sorridente allo stesso tempo che, anche per il fascino del bianconero, non si può non rimpiangere.  Continue reading “Ferraguti e la “pila” di foto che racconta un pezzo di storia di Parma”

Inchiesta – Parma vista dal web: 1) La città incattivita e arida

IMG_0026

Ieri sera ero in una chiesa insieme a tante persone, con la nostalgia e il rimpianto ma anche con la gioia dell’amicizia per Gian Franco Bellè, un anno dopo. E questa mattina sulla Gazzetta ho visto un altro bel sorriso che si è spento: quello di Gianni Ferrari, Gianni di Pepèn. La sensazione è che, accanto a singole persone che abbiamo ammirato per le loro qualità, noi parmigiani stiamo perdendo con loro anche tanti pezzi di sorriso: quel sorriso che per decenni è stato una caratteristica di Parma, sottintesa rispetto a gastronomia o monumenti (e a qualche stereotipo…) ma non meno importante per chi veniva qui in visita.  Continue reading “Inchiesta – Parma vista dal web: 1) La città incattivita e arida”

Panini e sorrisi: ciao Gino, bella immagine di Parma

gino ferrari pepen

Nella foto (che prendo a prestito dal bel Pramzanblog che aveva creato Achille Mezzadri) mancano i panini. Ma c’è l’altro ingrediente: il sorriso. Il sorriso che ora si è spento di Gino Ferrari: Gino di Pepén.  Continue reading “Panini e sorrisi: ciao Gino, bella immagine di Parma”

Nuovo anno scolastico: Cascinapiano è ancora come quel giorno maledetto?

Un giornalista cerca sempre di evitare le smentite. Questa volta, invece, spero tanto che mi arrivi. Il video che ho pubblicato qui sopra, infatti, è di quasi un mese fa e documenta una cosa per me inaccettabile, se è ancora così…  Continue reading “Nuovo anno scolastico: Cascinapiano è ancora come quel giorno maledetto?”

Silvia e quel male maschile che non siamo ancora riusciti a vincere

silvia mantovani

Il suo sorriso rimanda a quelle meravigliose persone che sono Carlo e Laura, i genitori che i sorrisi li hanno distribuiti ogni giorno nella Latteria 65 di via D’Azeglio.  Prima che a spezzarli fosse la più assurda delle crudeltà umane.  Il sorriso di Silvia Mantovani è tornato oggi sulla Gazzetta, nell’annuncio che domenica  Continue reading “Silvia e quel male maschile che non siamo ancora riusciti a vincere”

Livorno, tragica replica di Parma

Cattura.JPG

A guardare da Parma le immagini dei tg e i titoli dei giornali sulla tragedia di Livorno sorgono due pensieri: il primo è che quasi tre anni fa, nella sua calamità, la nostra città fu davvero fortunata a non avere oltre ai tanti danni anche delle vittime. Il secondo è che quei tre anni sono davvero passati invano, in un Paese che anzichè adeguarsi ad una situazione climatica ripropone esattamente le stesse lacune. Leggete i titoli di giornali e siti:  Continue reading “Livorno, tragica replica di Parma”

Zona Franca, Zona Festival, Zona Donna…

zona festival 080917

Della prima volta che l’ho intervistata ricordo ancora quanto mi colpì la sua risata: franca (nomen omen), positiva, intelligente come l’ironia del suo teatro e delle sue parole. E mai come in questi giorni aridi e cattivi potevo apprezzare la possibilità, dopo tante interviste e tanta stima a distanza, di fare qualcosa insieme a Franca Tragni.  Insieme a lei e a quella squadra, tutta al femminile, che con altrettanti sorrisi, con determinazione e con un insieme di efficienza e disinvoltura ha messo in piedi una impegnativa e stimolante tre giorni a Fontanellato, con il titolo Zona Festival.  Tre giorni per le donne e contro ogni stereotipo (forse non si poteva scrivere “contro ogni idiozia”…) di genere.

Continue reading “Zona Franca, Zona Festival, Zona Donna…”

Impressioni di settembre

IMG_9903.JPG

Tutto cambi perchè nulla cambi  e Nulla cambi perchè tutto cambi? Nel dubbio reso celebre dal Gattopardo, e nel suo contrario, potrebbero esserci la storia degli ultimi cinque anni di Parma e le premesse per i prossimi cinque.

Il “tutto cambi perchè nulla cambi”  è la gattopardesca accusa che gli avversari di Pizzarotti gli hanno rivolto in questi anni e nella competizione elettorale, affermando che la rivoluzione promessa nel 2012 non è mai neppure iniziata: nell’affrontare colpe e ricadute del debito, nei rapporti con l’Iren e infine in quello con i “poteri forti”. Accuse che però non hanno trovato concreto seguito fra i parmigiani, visto che a Pizzarotti hanno riconsegnato le chiavi del Municipio seppur non certo con un plebiscito.  Continue reading “Impressioni di settembre”

Powered by WordPress.com.

Up ↑