Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Month

Ottobre 2017

Il sole della “Baia del re”: ci voleva, dopo una opaca settimana parmigiana…

Ci voleva proprio qualcosa con il sapore della favola. Ci volevano il sole e i colori di una immaginaria “Baia del Re” ad illuminare e riscattare una settimana parmigiana opaca, simboleggiata da una polemica politica-mediatica fra sindaco e Gazzetta poco produttiva. E forse ci voleva proprio il Montanara, il quartiere che proprio in questi giorni, esattamente tre anni fa, era immerso nel fango ma si rimboccava le maniche senza piagnistei.  Ma che cos’è allora questa fantasiosa eppure concretissima Baia del Re?
Continue reading “Il sole della “Baia del re”: ci voleva, dopo una opaca settimana parmigiana…”

Sembra incredibile che quel “prato” secco possa essere stato un mostro di acqua e fango

IMG_0724

Vedi le pietre e l’erba secca. Non una goccia d’acqua, lì dove l’acqua si accumulò e si gonfiò mostruosamente: tanto da sferzare il ponte dei Carrettieri e farlo quasi tremare, dopo avere già spazzato via quello della Navetta; tanto da sollevare come fuscello un container sbattuto poi contro le ringhiere; tanto da forzare, alla fine, l’uscita verso piazzale Fiume: e da lì la discesa verso l’edicola, verso Villa Parma, verso viale Villetta e addirittura verso barriera Bixio, così come dall’altra parte l’acqua si scatenava verso le Piccole Figlie, il Lauro Grossi e il Montanara tutto. A iniziare da quella centrale Telecom che avrebbe poi bloccato – quasi incredibilmente negli anni 2000 – una intera regione per ore e ore senza telefonia per un impianto a due passi da un piccolo argine.  Continue reading “Sembra incredibile che quel “prato” secco possa essere stato un mostro di acqua e fango”

Abbiamo “scalato” il luogo più brutto di Parma – Video

Amate la solitudine? Ecco il luogo che fa per voi…  No, beh: per essere onesti un runner e un ciclista con bici da corsa li abbiamo incontrati. E forse non è un caso che 2/3 dei frequentatori di quel luogo – in un’ora – fossero atleti: il terzo ero io…   Continue reading “Abbiamo “scalato” il luogo più brutto di Parma – Video”

#sullamiapelle: la nuova battaglia del Centro Antiviolenza – Video

Al di là di iniziative belle e col sorriso, come le “Donne di corsa” di questa domenica, la battaglia contro la violenza sulle donne è fatta anche di momenti più difficili. E Samuela Frigeri, del Centro Antiviolenza, parla di una iniziativa per far venire allo scoperto anche le tante situazioni che rischiano di restare sommerse: clicca sul video per l’intervista.

DONNE DI CORSA:  fotogallery1   fotogallery2

GrandangoloParma – Buon compleanno, Maestro Verdi

Parma festeggia il compleanno di Giuseppe Verdi: ecco un frammento del “Va, pensiero” del Nabucco eseguito a fine cerimonia dal coro del Regio e dalla Corale Verdi, con il nostro teatro nell’insolita prospettiva di un grandangolo. Clicca sul video per farlo partire

La squadra 2

Quando nel 2012 arrivò in Municipio lo tsunami Grillo-Pizzarotti, annotai che per la prima volta dal dopoguerra Parma avrebbe avuto un governo monocolore: cioè con un solo partito, diversamente dalla storica alleanza Pci-Psi che guidò Parma per 40 anni o dal pentapartito degli anni ’80 o dall’alleanza civismo-centrodestra di Ubaldi e così via. Sul momento mi sembrò soprattutto un elemento di debolezza, ricordando ad esempio quante volte il Psi fu decisivo nel convincere il Pci parmigiano a non seguire sempre pedissequamente le direttive della Regione: e da quei “confronti” (in realtà si tiravano coltellate feroci, ma lo facevano nel chiuso delle sedi e poi alla fine risultavano tutti d’acccordo…) nacquero anche decisioni preziose per la città. E in effetti 

Continue reading “La squadra 2”

Donne di corsa nella città bella ma piena di ombre

Splendida la domenica di sole, splendido il centro città da (per)correre fino al Parco Ducale e ritorno, splendida “più” del solito la Piazza Duomo animata dalle Donne di corsa.

Anche tanti uomini, per fortuna. E politici e politiche, per un giorno pienamente concordi. Tutto bellissimo, dunque? No: sotto il cielo ed il sole di ieri Parma restano (come ha ricordato Samuela Frigeri per il Centro Antiviolenza) tante ombre, fatte di piccole e grandi violenze quotidiane. Quando addirittura, come troppo spesso ci ha ricordato la cronaca in questi anni, non si arriva al sangue e agli omicidi.

Ecco perchè la corsa non è finita ieri. Anzi comincia: per le donne ma soprattutto per noi uomini che ancora non riusciamo a gestire la parità di un rapporto, quella parità che è poi l’unico vero sinonimo di Amore.

Guarda la prima fotogallery:

Questo slideshow richiede JavaScript.

(segue…)

MailParma – Che fine ha fatto Paolo Scarpa? E che obiettivi ha per i prossimi 5 anni?

MailParma: chiacchierate a distanza, via web, per parlare insieme della nostra Parma. Parto da Paolo Scarpa, il candidato che era arrivato ad un soffio da Federico Pizzarotti  ma poi ne è stato superato nel ballottaggio. (Ps – Dopo 40 anni di lavoro mi capita inevitabilmente di dare del tu a tantissimi interlocutori: almeno da blogger vi risparmierò la formalità del “lei” che di solito si usa. Tanto non sarà il tu o il lei a cambiare la sostanza delle domande). Ecco il testo della mail-intervista:  Continue reading “MailParma – Che fine ha fatto Paolo Scarpa? E che obiettivi ha per i prossimi 5 anni?”

Ma che cos’è la “Parmigianità”? – seconda puntata

Cattura

Ma allora, ci chiedevamo pochi giorni fa, che cosa è questa “Parmigianità” che tanti dicono in pericolo perchè “la città non è più la stessa” e perchè “sono arrivati troppi stranieri e troppo in fretta”? Avevamo chiesto la risposta a voi lettori, tramite facebook: e la risposta è…che non è facile trovare una risposta.  Continue reading “Ma che cos’è la “Parmigianità”? – seconda puntata”

Powered by WordPress.com.

Up ↑