Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Month

Dicembre 2017

Aeroporto, Mediopadana, ponti e strade: nel 2018 dovremo davvero fare delle scelte

IMG_3358

L’impietoso accostamento fra il ponte Colorno-Casalmaggiore scandalosamente bloccato e la vicina, modernissima ed inutile Ti-Bre che finisce nel nulla sono un simbolo della miopia e della mancanza di lungimiranza con cui nel nostro territorio (e certo non solo nel nostro) si è progettato negli ultimi decenni. E l’aeroporto in perenne crisi Continue reading “Aeroporto, Mediopadana, ponti e strade: nel 2018 dovremo davvero fare delle scelte”

Le due Parma della politica. Inesistenti

IMG_3064

Natale è anche il periodo in cui si rivedono volentieri parenti un po’ anziani, cui sai di dover perdonare la ripetizione di racconti già ascoltati e riascoltati mille volte. Ecco: non vorrei che il Natale ci “regalasse” qualcosa di simile nella politica cittadina. Che dopo un inizio soft e ricco di buone intenzioni,  Continue reading “Le due Parma della politica. Inesistenti”

Due foto, un mestiere

corridoni ferraguti e mascolo

Questa piccola storia, racchiusa in due fotografie, la inserirei in un Manuale di Giornalismo e la racconterei, se ci fossero ancora lezioni, agli studenti. Si parla di un giornalista con la passione della fotografia e di un fotografo con la passione del giornalismo, entrambi interpreti (e non da comprimari) nella straordinaria Gazzetta di Baldassarre Molossi ed ora entrambi in pensione ma con la passione di allora ancora intatta. (Mi ricorda qualcosa… 😇…).    Continue reading “Due foto, un mestiere”

Cibo-Turismo-Cultura: per Parma una nuova Alba. Purchè…

parma fondazione unesco

Qualcosa di nuovo c’è davvero. E anche di concreto: perfino facendo la tara all’autoreferenzialità dei politici e alla presunzione di tutti noi parmigiani, le parole di ieri al Palazzo del Governatore del sindaco di Alba capitale del tartufo, Maurizio Merelli,  non lasciano dubbi. Parma si è messa a correre con intelligenza sulla strada della promozione di sè stessa nella triade Cibo-Turismo-Cultura. E forse per la prima volta (qui le parole condivisibili sono quelle del sindaco Pizzarotti) l’ambizione di sfruttare e rafforzare il marchio Parma in Italia e anche all’estero non esclude le possibilità di lavorare davvero insieme ad altri: non solo con Alba che è lontana e con cui può essere paradossalmente più facile, ma anche con i campanili vicini e “lontani” come Reggio o Piacenza. Continue reading “Cibo-Turismo-Cultura: per Parma una nuova Alba. Purchè…”

I Boys lanciano il loro “derby” più bello: raccolta fondi per Lentigione

Cattura

(g.b.) – Per una volta, le opinioni prima dei fatti: la notizia la trovate qui sotto. Ma oggi è giusto farla precedere da un applauso, perchè questa volta i Boys che passano il confine con la “nemica” provincia reggiana non lo fanno per rivalità calcistica ma per solidarietà. E questa volta (lo dice uno che poche settimane fa non aveva mancato di criticare un loro striscione) quella della Curva Nord è una iniziativa da prima pagina: una iniziativa da veri sportivi e da veri parmigiani. Ecco il testo del comunicato pubblicato dai Boys Parma 1977 sul loro sito:  Continue reading “I Boys lanciano il loro “derby” più bello: raccolta fondi per Lentigione”

Maltempo: la Parma ingrossata dal Ponte di Mezzo – Video

Maltempo: un video da Colorno

Video di Calogero Chiapparo

Premio Sant’Ilario: qualche idea. E Said…

Sant'Ilario premio medaglie

Ha tecnicamente ragione chi dice che è sbagliato pensare per il premio Sant’Ilario al kebabbaro Said, aggredito nei giorni scorsi in Oltretorrente. E’ sbagliato rispetto alle finalità del premio (che dovrebbe legarsi ad una vita di eccellenza che in qualche modo ha giocato alla città) ed è anche una di quelle reazioni esagerate che a volte seguono fatti di cronaca che ci colpiscono. Tutto vero: eppure  Continue reading “Premio Sant’Ilario: qualche idea. E Said…”

Benedetto Antelami, il primo gigante della nostra Arte

Cattura

La Deposizione nella Cattedrale, il Battistero, le opere di Fidenza e Cremona… E’ un vero gigante del Medioevo, quel Benedictus Antelami che firma la scultura del 1178 nel nostro Duomo e intorno a cui si avvolge una attività che ha segnato tre Cattedrali (e forse anche altre opere a Vercelli a Milano) e che soprattutto alla nostra città ha lasciato un’eredità di enorme valore.  Continue reading “Benedetto Antelami, il primo gigante della nostra Arte”

Powered by WordPress.com.

Up ↑