Questo slideshow richiede JavaScript.

Viene davvero in mente il “grande prato verde” di morandiana memoria. Ma lì erano gli anni ’60 e i giovani protagonisti sembravano all’ordine del giorno. Oggi, invece, 

li dicono tutti apatici, disinteressati a tutto ciò che non transita dal loro smarphone.

Non è così, se dall’altra parte a guardarli in faccia senza mediazioni virtuali o social c’è qualcuno con credibilità e idee. E se questo qualcuno è Forum Solidarietà, con la forza delle idee del BandiniLab e con il contorno dell’esercito del volontariato di Parma, il risultato è appunto quello del Wopa. Che non è un prato ma è uno dei contenitori più vivi della città: e , per i giovani, il più attivo insieme al Meeting dell’Ausl e alle iniziative di alcuni centri giovani nei quartieri.

Il tema di quest’anno, nella settimana appena conclusa, era la disabilità. Tema più difficile? No, perchè la forza delle associazioni di questo settore è contagiosa: e così, anche le idee di questa settimana di lavoro si sono messe a correre con gambe più forti e più veloci della cosiddetta normalità. Il risultato, venerdì pomeriggio sul palco, è stato davvero emozionante. E questi 85 scatti ne sono una piccola testimonianze: per i ragazzi che ne sono stati protagonisti e per chi lavora dietro le quinte.

Per saperne di più: visita il blog di BandiniLab