Cattura.JPG

Due sono i ristoranti  di fascia alta a Parma città, stellati e in generale molto quotati nei giudizi dei critici e nelle varie guide ma inevitabilmente anche con prezzi più elevati della media.

E’ ormai nella storia della ristorazione parmigiana Parizzi, nella centralissima via Repubblica. Sulla scia dei nonni Pietro e Luigina, e poi dei loro figli Ugo e Luciana, oggi il riferimento è lo chef Marco Parizzi, volto noto anche a livello nazionale per la partecipazione televisiva a “La prova del cuoco” su Raiuno.

Molto più recente la storia di Inkiostro, che è in via San Leonardo e quindi a un minuto dall’uscita del casello A1.

PER SAPERNE DI PIU’/PER PRENOTARE:

Parizzi: Gazzetta di Parma – Michelin – TripadvisorSitoFacebookGoogle e Telefono

InkiostroGazzetta di ParmaMichelin –  Tripadvisor – Sito – FacebookGoogle e Telefono

Se amate la cucina stellata (nella guida Michelin, ma con riconoscimenti anche nelle altre guide principali), gli indirizzi sono due e portano entrambi nella Bassa ovest della provincia di Parma, dove potreste unire il piacere gastronomico ad un itinerario nei vicini luoghi verdiani.  Si tratta dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine ( Massimo e Luciano Spigaroli sono anche produttori di uno speciale culatello che finisce perfino sulle tavole del principe Carlo) e della Stella d’oro di Soragna.

PER SAPERNE DI PIU’/PER PRENOTARE:

Antica Corte Pallavicina: Gazzetta di ParmaMichelinTripadvisor SitoFacebookGoogle e Telefono

Stella d’oro: Gazzetta di ParmaMichelinTripadvisorSitoFacebookGoogle e Telefono

(La foto che vedete è sul sito del ristorante Inkiostro)