L’angoscia per le morti che non sembravano calare mai, i dati a voplte in contraddizione, le prime aperture, le sanzioni, le polemiche… Ho provato a ripercorrere questi mesi attraverso i post della mia pagina facebook: le notizie condivise da altri insieme alle riflessioni personali, a comporre il quadro della nostra stagione più difficile. Mesi che ci hanno cambiato, e che oggi forse vorremmo dimenticare ma che forse non dovremmo dimenticare.

Coronavirus: diario parmigiano – Aprile: leggi la seconda puntata

Coronavirus; diario parmigiano – Febbraio e Marzo: leggi la prima puntata