Sarebbe presuntuoso e inutile azzardare letture dell’omicidio di via Volturno, dove si intrecciano storie personali e un contesto che da fuori non si può conoscere. E sarebbe stupido e triste se la politica affrontasse anche questa tragedia con i toni da stadio ormai di ogni dibattito, come se il tema potesse assomigliare a una tassa o allo stadio o a una decisione sulla viabilità… No:

Continue reading “Parma 20-20: la città dei ragazzi e il loro (e il nostro) disagio”