Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Category

Parmabilly

La Meglio Gioventù: i 20 anni di Giocamico

“Ma come: adesso facciamo giocare i bambini? Non ha visto, professore, che uno si è pitturato la lingua di blu?”. “Stia tranquilla: sono pennarelli atossici, la lingua tornerà come prima”. Nel dialogo tra una infermiera allarmata e il professor Giancarlo Izzi c’è il segreto della nascita di Giocamico e poi dell’Ospedale del Bambino. E quell’infermiera è oggi una delle maggiori sostenitrici della filosofia che ha trasformato l’Oncoematologia pediatrica (e non solo)… Continue reading “La Meglio Gioventù: i 20 anni di Giocamico”

Fiammetta luminosissima

Quando la sala del Centro Giovani Montanara la accoglie con un applauso sincero, lei sembra schermirsi a voler quasi scomparire. Appare davvero una Fiammetta, che è il nome affettuosamente vezzeggiativo che porta davanti a un cognome che incarna una delle pagine più importanti della Storia d’Italia, pagina di coraggio e di tragedia e di vergogna insieme: Borsellino. Continue reading “Fiammetta luminosissima”

La fortuna del nostro “buon” giorno

IMG_3128

Dovremmo apprezzare ogni mattina la nostra fortuna di vivere sotto un cielo del quale possiamo scrutare i colori e la magia e non preoccuparci che ne arrivi qualche carico di morte (se non nelle sempre più frequenti calamità naturali). Continue reading “La fortuna del nostro “buon” giorno”

Uomini (e librerie) che restano

Ha passato la Parma. Per il nuovo Volta Pagina, la “piccola libreria per grandi sognatori” è passata di là dall’acqua. E dopo il grande lavoro in via Oberdan (loro sì che avevano davvero s-chiuso…) si è trasferita nel più parmigiano dei cenacoli oltretorrentini: la Corale Verdi. Così  Continue reading “Uomini (e librerie) che restano”

Monica, nata per cantare

Meritava (e meriterà) un teatro pienissimo, perchè l’omaggio a Whitney Houston di Monica Farina e dei musicisti sul palco del Moruzzi di Noceto è stato davvero da brividi. Io ve lo racconto così:  Continue reading “Monica, nata per cantare”

Quando il Teatro è davvero “A Servizio”

zona

Una decina di valigie, un tavolo da apparecchiare per il momento finale, qualche video d’epoca…ma soprattutto la forza della Parola, semplice e potentissima quando anche nell’era dei frettolosi social si fa racconto, più lento e ragionato. E così si fa riflessione.  Continue reading “Quando il Teatro è davvero “A Servizio””

Girotondo

fb

Qualcuno la chiamerà retorica. Io questo girotondo bicolore di due bambini sotto il Partigiano lo chiamo speranza. 😊

In cerca di Bio

Cattura

Sbagliereste di grosso se pensaste che questo articolo è diretto a una nicchia di appassionati e magari un po’ fanatici, oppure a quelle comitiva che appena possibile se ne vanno in giro a osservare piante, farfalle e perfino feci sparse per i sentieri.  Continue reading “In cerca di Bio”

Quando Parma è più bella di…Parma

banda piazza

E’ uno di quei giorni che/ ti prende…l’allegria. Allegria parmigiana e fiducia, in una domenica mattina che inizia con la colorata e convinta Piazza Duomo delle “Donne in corsa” contro la violenza (per fortuna insieme a tanti uomini) e poi passa per una Piazza avvolta dalle musiche verdiane e non di alcuni gruppi bandistici, a lato della mostra sulle foto di Parma dei decenni scorsi, a pochi metri dalla presentazione del nuovo libro di uno scrittore importante come Guido Conti (e con la presentazione del sempre più prezioso Giuseppe Marchetti) e a poche ore dalla restituzione alla città del Sottopasso del Ponte romano sotto via Mazzini.  Continue reading “Quando Parma è più bella di…Parma”

Powered by WordPress.com.

Up ↑