Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Category

Senza categoria

Civica

Ripartire dall’Oltretorrente e dall’inaugurazione di una biblioteca è stato il modo migliore di ritrovare Parma dopo qualche giorno di vacanza. Biblioteca una e trina, perchè

Continue reading “Civica”

MonoParma: capitale dei monopattini e dei monopensieri

Massì: capitale più capitale meno prendiamoci anche il primato dei monopattini, da mettere nel palmares accanto a Cultura, Cibo, Verdi, Verde, Biciclette, Qualità della vita, Eleganza…(ne ho dimenticata qualcuna?). Oddio: a dire il vero

Continue reading “MonoParma: capitale dei monopattini e dei monopensieri”

Università: edizione straordinaria

Mi fermo un momento nel chiostro, a sistemare i libri in borsa prima di uscire, e la vedo lì sulla panchina di fianco.Non so come si chiama: è una dolcissima minuta signora, che da quando sono all’Università mi saluta e ogni volta mi fa festa ricordando i tempi del telegiornale di Tv Parma. La prima volta

Continue reading “Università: edizione straordinaria”

Fragile

La scritta sembra fuori posto. Oppure fa sorridere: “Fragile” non può infatti essere quello scatolone di cartone pieno a sua volta di carta. Ma è quando inizi a passarli, quei ritagli…

Continue reading “Fragile”

All’inizio era Cantarelli…Nobiltà e rimpianti della ristorazione di Parma

Basterebbe il fotogramma in bianconero con Mario Soldati in mantello e basco. E’ il simbolo di una tv ingenua eppure con sprazzi geniali; infantile ma di grande cultura; pedagogica e paternalistica, ma a volte più anticonformista di oggi. E in quel biancoenero c’è

Continue reading “All’inizio era Cantarelli…Nobiltà e rimpianti della ristorazione di Parma”

Cattedrale e nuove vertigini

  • Nasconde i suoi gioielli, ma così svela nuove vertigini.
  • La prima visita in Duomo, dopo i mesi della reclusione, è avvenuta quando sia la Cupola del Correggio che la Deposizione dell’Antelami non erano raggiungibili. E così, è stata l’occasione per scoprire e ammirare nuovi scorci: soprattutto nuove vertigini dal basso, in attesa di tornare per riscoprire tutti i tesori della nostra Cattedrale.

Coronavirus: diario parmigiano

Gli ultimi giorni della normalità, poi i primi timori, le precauzioni e l’esplodere della tragedia. I giorni dell’incubo e della paura, gli eroismi, le polemiche, le speranze di un ritorno alla quotidianità dimenticata… Ho provato a ripercorrere questi mesi attraverso i post della mia pagina facebook: le notizie condivise da altri insieme alle riflessioni personali, a comporre il quadro della nostra stagione più difficile. Mesi che ci hanno cambiato, e che oggi forse vorremmo dimenticare ma che forse non dovremmo dimenticare.

Coronavirus; diario parmigiano – Febbraio e Marzo: leggi la prima puntata

Capiremo come è brutto il mondo senza sorrisi?

Paura di uscire di casa. A 61 anni.

Sembra assurdo già solo da dire. Tanto più dopo 37 giorni di reclusione assoluta (alcuni farmaci per la pressione possono essere un fattore di rischio ulteriore) e con una crescente voglia di Parma, di aria, insomma la voglia di quella libertà che tutti stiamo sognando da settimane.

Ma non è la libertà quella che ci aspetta là fuori: anzi, è l’esatto contrario.

Continue reading “Capiremo come è brutto il mondo senza sorrisi?”

C’è post per te…Ma la rabbia non è un vaccino

Per carità: anch’io ci casco e ci cascherò, anche perchè qualche litigata social è una delle poche valvole di sfogo concesse da questa prolungata reclusione. Però, posso dirlo?, provo un crescente fastidio per i post che

Continue reading “C’è post per te…Ma la rabbia non è un vaccino”

Powered by WordPress.com.

Up ↑