Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Category

Senza categoria

I librai di Parma – Gli eventi

Se web e social uccidono la carta, allora comincino a farsi perdonare aiutando la carta. In questo piccolo spazio, vedete i link alle pagine facebook di librai che a Parma si adoperano con impegno, passione ed intelligenza per diffondere cultura: non solo con la vendita ma anche con stimoli, recensioni ed incontri. Qui potete avere in tempo reale e in pochi secondi

Continue reading “I librai di Parma – Gli eventi”

Le parole di Tea Ranno e il filo rosso fra Parma e Reggio

La via Emilia scoppia. Fra code e lavori le auto sono costrette a passo d’uomo.

E c’è tutto il tempo per riflettere sul rapporto fra queste due città che a volte sembrano, o forse solo si piccano di essere, due mondi contrapposti a dispetto dei soli 27 km di distanza e del fiumiciattolo che le divide. Parma e Reggio: così vicine e così lontane, ma davvero…?

Continue reading “Le parole di Tea Ranno e il filo rosso fra Parma e Reggio”

In quella sinfonia arancione c’è il vero cuore di Parma

E’ stato emozionante già solo rivedere gremito l’Auditorium Paganini, perfino a costo di sottoporsi agli inevitabili rallentamenti legati al green pass.

Sul palco nessuna orchestra. Però, a ben guardare,

Continue reading “In quella sinfonia arancione c’è il vero cuore di Parma”

Quel ragazzo di strada merita il Sant’Ilario

“Ho fatto solo la quinta elementare” dice quasi a scusarsi. E invece ci regala una lezione magistrale, in parole e musica: quasi come una Università della strada a due passi dalle aule dell’Ateneo nel cortile della Biblioteca Civica. Lezione di impegno, passione per la musica, umiltà: lezione di sogni, attualissima in tempi di ripartenza post-pandemia.

Continue reading “Quel ragazzo di strada merita il Sant’Ilario”

Dove eravamo rimasti? 2011/12: i dodici mesi che ribaltarono Parma

La più parmigiana delle notti. La rugiada, il burro e il formaggio dei tortelli d’erbetta, le noci per il nocino… Ma l’alba del 24 giugno 2011 spazzò via l’atmosfera conviviale e rassicurante del San Giovanni parmigiano, con una vera “bomba” politico-giudiziaria, destinata a ribaltare letteralmente la situazione della città nel giro di pochi mesi.

Continue reading “Dove eravamo rimasti? 2011/12: i dodici mesi che ribaltarono Parma”

Olimpiadi, ridateci la vostra magìa

L’oro delle medaglie ha lasciato posto all’incubo Afghanistan e ai bagliori degli incendi che stanno distruggendo il verde del nostro Meridione, la gioia del podio allo squallore dei licenziamenti via mail, le storie dei sacrifici raccontati con passione da atleti e atlete alle tristi beghe fra i partiti, la scoperta degli sport “minori” (ovvero meno conosciuti) ha lasciato posto alla invariata ingordigia del mondo del calcio. Ce n’è più che a sufficienza per rimpiangere già,

Continue reading “Olimpiadi, ridateci la vostra magìa”

Madonnina parmigiana

Ci sono piccole storie che dicono tante cose su una città, su chi la abita, su chi la governa… Ad esempio la vicenda della Madonnina della Cittadella

Continue reading “Madonnina parmigiana”

I sogni di Elisa e di Yara per tutti noi

Nel grigio che avvolge e demoralizza tutti noi, oggi mi porto a casa qualcosa di bello che voglio condividere con voi. Una breve cerimonia cui ho assistito nell’Aula Magna dell’Università, abbandonando per poche ore l’autolockdown.

Nasce da una storia triste, eppure

Continue reading “I sogni di Elisa e di Yara per tutti noi”

Studenti, la DAD migliore è su quella ambulanza

Quando Mamma Maria e un’ambulanza sono la vera e più efficace Didattica a distanza per gli studenti.

Continue reading “Studenti, la DAD migliore è su quella ambulanza”

Powered by WordPress.com.

Up ↑