Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Le convergenze parallele che scavalcano l’odio

MORO COLLAGE

Il dibattito sta per terminare: stiamo parlando da oltre due ore e ormai si fa tardi, anche se sono ancora tutti lì incollati alle sedie e capisci che resterebbero ancora ad ascoltare. Ma non c’è più tempo per altre domande e così ripongo nella carpetta gli articoli che mi ero portato per trarne spunto. E l’occhio mi cade su quella particolarissima foto degli anni ’60: un bianconero che insieme ha fermato un momento di vita familiare e un simbolo di una politica sicuramente controversa anche allora, ma con uno stile che oggi appare lontanissimo. E’ la foto di un papà che sulla spiaggia di Terracina cammina tenendo per mano una figlia, entrambi con un sorriso pur solo abbozzato. La particolarità è che quell’uomo non è in costume come il bagnante sullo sfondo e come solitamente si è in spiaggia, ma è in giacca e cravatta… Continue reading “Le convergenze parallele che scavalcano l’odio”

La magìa del Giornalismo in tre ragazzi over 80

IMG_8784

Tre ragazzi di 250 anni. Luca Goldoni, Bruno Rossi, Maurizio Chierici hanno regalato una straordinaria lezione parmigiana di Giornalismo e di eterna giovinezza e curiosità. Vederli e ascoltarli insieme al Circolo di Lettura (e peccato che non ce l’abbia fatta a raggiungerli da Milano Giorgio Torelli) Continue reading “La magìa del Giornalismo in tre ragazzi over 80”

Un fiore per Antonio, che a Parma donò la sua vita di ragazzo

turi1

C’è una rosa, stamattina, sul Ponte delle Nazioni, il “ponte delle bandiere”, l’ex ponte Bottego. Una rosa per Antonio, ragazzo di Matera che a 17 anni in una città non sua non ebbe esitazioni nel gettarsi nella Parma per cercare di salvare un pescatore che stava affogando, e perse la vita a sua volta.

E’ una storia esattamente di 50 anni fa: oggi la trovate in due pagine sulla Gazzetta di Parma in edicola: Continue reading “Un fiore per Antonio, che a Parma donò la sua vita di ragazzo”

Lontano da Occhi, lontano dal cuore: la brutta figura di parlamentari “di Parma”

25 aprile fb città di parma

La foto del profilo FB “Città di Parma” che vedete qui sopra racconta bene: una festa dei parmigiani, senza incidenti (come quelli condannabilissimi di altre città fra cui Modena) e senza problemi. E stamattina mi ha fatto piacere leggere sulla Gazzetta che Continue reading “Lontano da Occhi, lontano dal cuore: la brutta figura di parlamentari “di Parma””

Parma kaputt o Parma liberata

parma kaputt collage

Quanti contorsionismi, quanti distinguo, quante arrampicate sugli specchi vedo sui social per non dover ammettere che domani è una Festa… Continue reading “Parma kaputt o Parma liberata”

Il tema di Laura

Si inizia con il sorriso di Laura Cleri: sorriso ancora limpido come quando il teatro era un sogno di ragazza e l’inizio di un percorso, magari chiaro nelle sue idee ma ancora tutto da scoprire. Si finisce con gli occhi lucidi, quando l’altra Laura (e non dirò in che modo, poichè è uno dei momenti teatralmente più toccanti) entra nella Parma liberata, a guerra finalmente finita. Continue reading “Il tema di Laura”

25 Aprile: sincronizziamo agende e orologi

25 aorile pizzarotti no parlamentari

Lo scorso anno il “dopo” fu ancora più triste del “prima”. Qualcuno si lamentava del mancato invito, altri affermavano di avere assolto i loro “doveri” con la messa in Santa Croce… Continue reading “25 Aprile: sincronizziamo agende e orologi”

Quella cascata di Bellezza ci invita a meritarla

alberto angela 020419

A giudicare dai social c’era mezza Parma l’altra sera davanti a Raiuno per Alberto Angela e le sue Meraviglie d’Italia. Meraviglie per davvero: dalle Grotte di Frasassi al barocco di Noto, in un viaggio nel Bel Paese che partiva proprio da Parma. Continue reading “Quella cascata di Bellezza ci invita a meritarla”

Padre Lino: 20 anni fa “Venerabile”, per i parmigiani un santo in città

Cattura

Sono trascorsi 20 anni da quella fine di marzo 1999: “con il Decreto della Congregazione per le Cause dei Santi, proclamato alla presenza del Papa nella Sala del Concistoro il giorno 26 marzo 1999, la Chiesa ha riconosciuto l’eroicità delle virtù che Padre Lino Maupas da Parma ha praticato in sommo grado durante la sua vita trascorsa nel segno della Carità e lo ha proposto quale modello di virtù cristiane alla venerazione dei fedeli.” Continue reading “Padre Lino: 20 anni fa “Venerabile”, per i parmigiani un santo in città”

Powered by WordPress.com.

Up ↑