Search

ilcielodiparma

Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

Tag

Federico Pizzarotti

Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/10

Luglio 2013 – Le lacrime per Michelle. E quelle per Marco

E’ soprattutto il luglio dell’orribile morte di Michelle. Aveva solo 20 anni, Michelle Campos Verde: una giovane donna peruviana dal bel sorriso, la cui vita finisce a martellate, per mano del suo fidanzato Alberto Munos, in via Rondizzoni.

Ma quel luglio maledetto

Continue reading “Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/10”

Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/8

Maggio 2013 – Parmafacciamosquadra – Nella storia e nel volto di Adolfo Cecchi, e nelle occasioni in cui l’ho incontrato o intervistato, ho sempre visto un “logo” della Parma che funziona e che sorride. La notizia della scomparsa, a 93 anni, dell’imprenditore a lungo socio della storica Rossi & Catelli, uno dei decani dell’imprenditoria cittadina, lascia il dolore doppio per la persona e per una sorta di marchio di fabbrica parmigiano che forse stiamo perdendo senza conservarne (o almeno studiarne) il dna.

Federico Pizzarotti, per una volta, fa notizia al di fuori della politica in senso stretto.

Continue reading “Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/8”

Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/6

Marzo 2013 – La “decrescita felice”

Parma ha una nuova serra. Nel luogo più inatteso: in Municipio nella stanza del sindaco. Una piccolissima serra su un tavolo che ospita una dozzina di vasetti: e “quando nasceranno le piantine le porterò a casa mia” spiega il sindaco Pizzarotti aggiungendo che l’installazione vuole anche simboleggiare la “decrescita felice” che

Continue reading “Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/6”

Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/5

Febbraio 2013 – Via Burla: evasione da film e Piazza Giuseppe…Grillo. E gli scec

Il fatto del mese è una scena da film: il fotogramma dei due detenuti albanesi che segando le sbarre e calandosi con le lenzuola (e con l’aiuto di manici di scopa, appunto come nei film) mettono a segno una clamorosa evasione dal carcere di via Burla. Insieme alla caccia ai due, un omicida e un rapinatore, scattano inevitabilmente anche inchieste e polemiche, essendo Parma un carcere che ospita anche nomi “illustri” della mafia e della criminalità.

Piazza Giuseppe…Grillo.

Continue reading “Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/5”

Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/3

Dicembre 2012 – Quel Natale di…polistirolo

Due spine nel fianco sembrano caratterizzare la giunta nel periodo pre-natalizio. Dapprima c’è il rinvio, da parte dell’assessore Capelli, delle tre sedute previste entro fine anno per l’approvazione del bilancio. A quanto pare, il problema sono “i conti delle Partecipate: non sono ancora pronti”. E poi, fa discutere la decisione del presidente del Consiglio comunale Vagnozzi di non accettare il dibattito, proposto da Ettore Manno, sulle epurazioni del Movimento 5 Stelle (Favia e Sassi): “Non è un tema che riguarda Parma” è la motivazione. Ma nei mesi e negli anni a seguire capiterà invece molto spesso che le vicende legate al M5s

Continue reading “Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano/3”

Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano

Questa cronaca riparte da dove si interrompeva il libro “Il ducato 5 stelle” (Fedelo’s editore): ovvero dopo i primi 100 giorni del governo Pizzarotti eletto a sorpresa (e che sorpresa!) dai parmigiani a fine maggio 2012. 100 giorni già ricchissimi di avvenimenti e con le prime polemiche

Continue reading “Effetto P. – 2012/2021: cronache di un decennio parmigiano”

2012 – Quelli che “non mangeranno il panettone”

Effetto P… – Cronache di un decennio parmigiano / Introduzione “Non mangeranno il panettone…” pontificava più di un parmigiano nell’approssimarsi del Natale 2012. E ad ispirare il più tradizionale dei “divertimenti” cittadini (innalzare per poi impallinare) erano le oggettive difficoltà della giunta da pochi mesi installata in Municipio, dopo il clamoroso risultato elettorale col quale a maggio gli stessi parmigiani avevano premiato il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo e il suo rassicurante e sorridente volto parmigiano: Federico Pizzarotti.

C’era anche un’immagine simbolo di quel governo inesperto e

Continue reading “2012 – Quelli che “non mangeranno il panettone””

Powered by WordPress.com.

Up ↑